Running

Scarpe running pronatore

scarpe running pronatore

Le scarpe running pronatore sono una categoria di calzatura per lo sport adatta per chi rivolge attenzione all’appoggio del piede.

In un mondo che muove i suoi passi sempre più verso la specializzazione delle attività sportive, si pone l’attenzione su vari aspetti. Le tecniche sportive per la prevenzione della salute, della postura e dell’alimentazione sono varie.

Scarpe running pronatore

Tra le varie tecniche, nella corsa, è importante l’appoggio del piede e questo rende necessaria la conoscenza degli strumenti adatti. Tra questi strumenti, senza dubbio, le scarpe running pronatore.

Di cosa si tratta?

La pronazione

Parlando di runner, si parla di tre categorie: neutro, supinatore e pronatore. Ognuno dei quali appoggerà il piede in maniera differente.

Si parta dal concetto di pronazione, un termine che, probabilmente, non tutti conoscono. La pronazione, come la stessa parola suggerisce, è, in altri termini, la rotazione del piede verso l’interno.

Si tratta, andando più nello specifico, dell’angolatura tra la tibia e il piede del runner. Questo il motivo per il quale la pronazione a cui ci si riferisce è quella che prevede il naturale movimento del piede verso l’interno, appunto. Azione che ha luogo nel momento in cui il runner appoggia l’arto sul terreno, o su qualsiasi altro tipo di superficie sia quella sulla qual si trova.

Questo tipo di runner appoggia il peso del proprio corpo su tutto il piede, in quanto aderisce completamente al suolo. Tutto ciò porta alla conseguenza che si conosce comunemente come “piede piatto“.

Sport ed equilibrio

scarpe running pronatoreOgni sport ha le proprie regole, le proprie caratteristiche e i propri fini, ma anche i propri accessori.

Gli sport sono un’attività delicata per ogni sportivo, infatti si deve dare la giusta attenzione al tempo dedicatagli. Lo sport è innanzitutto disciplina, bisogna saper calibrare bene ogni cosa per non sbagliare. Avere un obiettivo è la prerogativa principale di ogni sportivo, porsene di nuovi è ciò che li fa rimanere tali a lungo. Ma conoscere la disciplina che si pratica è necessario al fine di non sbagliare e farsi del male.

L’alimentazione è uno dei tanti punti da tenere sotto sorveglianza. Vitamine, forza ed energia devono essere ben calibrate tra loro per riuscire nei propri intenti.

Nono solo l’alimentazione, molte altre attenzioni richiedono le attività sportive e ognuna ha le proprie richieste.

Se si pratica la boxe, ad esempio, si deve seguire un determinato tipo di alimentazione, che sarà diverso da quello che richiedono altre discipline.

Ma non solo, ogni disciplina richiede i propri accessori, il proprio abbigliamento. Tutto per riuscire nell’intento al meglio, e salvaguardando il corpo e la salute dello sportivo che si sottopone alla disciplina.

Anche un semplicissimo allenamento come la corsa richiede certe accortezze, tra queste il modo in cui si appoggia il piede.

Scarpe running pronatore: caratteristiche di rilevanza

L’appoggio del piede, per un runner e non, è importante al fine di avere una giusta postura e non avere ripercussioni gravose sulla schiena. Inoltre, potrebbe essere pericoloso appoggiare male il piede per non incappare in distorsioni varie.

Insomma dal più banale dei problemi a quelli più decisamente seri, ogni disciplina possiede le proprie precauzioni e soluzioni.

Ecco perché nel caso della corsa si parla di scarpe running pronatore. Con le loro caratteristiche specifiche sono decisamente capaci di supportare l’attività del corpo, a partire dal piede. Esse sono capaci di evitare distorsioni, dolori o altri problemi.

Il pronatore dovrà, dunque, optare per la scelta di una scarpa antipronazione, poiché essa gli conferirà quella sicurezza, stabilità e controllo di cui necessita.

Le scarpe running per pronatori compensano il peso e l’appoggio del piede. Esse fanno sì che il peso venga equilibrato correttamente durante la corsa. In tal modo è possibile correggere l’appoggio del piede con il giusto supporto.

Questo genere di scarpa è anche definita “scarpa da running stabile“, in quanto è esattamente questo il suo ruolo.

Il pronatore tende ad appesantire l’arcata del piede col suo peso, ciò che le scarpe running pronatore fanno è supportare questo peso. Inoltre sono un tipo di calzatura capace di ammortizzare nell’impatto col terreno. Sono ancora più utili nel caso si corra in condizioni di sovrappeso.

La scelta della calzatura adatta

scarpe running pronatorePer operare una giusta scelta basta considerare la giusta aderenza del piede con la scarpa. Provare addosso la calzatura è sempre il metodo migliore affinché si arrivi alla giusta scelta.

Le scarpe running pronatore sono svariate, molti sono i nomi che si trovano. Tra i più conosciuti:

Asics GT-2000

Le Asics GT 2000 sono scarpe per iperpronatori. Tra le loro caratteristiche la stabilità, la protezione e la buona correzione antipronazione, l’ottima ammortizzazione, l’intersuola che supporta il tallone e l’arcata del piede.

Si tratta, dunque di una calzatura stabile e protettiva, nonché ideale per runner con i piedi piatti o con elevato livello di pronazione.

Saucony Guide

La Saucony Guide è anch’essa una scarpa comoda e stabile, fatta apposta per la percorrenza delle lunghe distanze.

Possiede un supporto antipronazione nell’intersuola che conferisce alla scarpa il suo valore, in quanto capace di garantire un appoggio stabile e solido.

Adidas Solar Glide ST

Le Solar GlideST assicura anch’essa stabilità e protezione al runner pronatore; ideale per runner con pronazione media o leggera. Eppure, ciò nonostante, Adidas è capace, con esse, di proporre queste caratteristiche mantenendo anche leggerezza e reattività. Si tratta, infatti, di una scarpa da corsa veloce e con un peso contenuto, ideale per runner con pronazione media o leggera.

Asics Gel Kayano

Le Asics Gel Kayano sono arrivate alla loro ventiseiesima edizione, ciò fa di esse un classico nel mondo del running. Famose per la loro capacità di essere leggere e stabili, conferendo alla corsa il giusto sostegno. Adatta per i runner che non presentano livelli eccessivi di pronazione e con appoggio neutro.

Saucony Hurricane

La Saucony Huricane è tra le calzature da running più conosciute. Considerata il top di gamma delle scarpe stabili, la sua intersuola conferisce al piede la massima comodità. La sensazione è quella di una corsa morbida e leggera su gambe e schiena.

Torna alla lista