Running

Scarpe running ammortizzate

Scarpe running ammortizzate

Le scarpe running ammortizzate sono fra le più scelte da coloro che vogliono salvarsi le ginocchia e la schiena.

Chi pratica il running corre per molti chilometri e come ogni altro sport può portare problematiche alla schiena, ai legamenti e alle ginocchia, così nascono delle scarpe che possono risolvere questo problema, ecco a voi le scarpe running ammortizzate.

La scarpa ammortizzata accompagna la corsa ed insegna al corridore ad ammortizzare la sua corsa, infatti ogni runner dovrebbe saper ammortizzare il proprio corpo durante una corsa per evitare dolori e problematiche legate al troppo movimento, magari su un terreno duro.

Potete comperare qualsiasi tipologia di scarpa ma se non riuscite ad ammortizzare la vostra corsa niente è andato a buon fine.

Quindi è inutile comperare delle scarpe ammortizzate, se non migliorate la vostra corsa continuerete inutilmente a subire un impatto alle caviglie, alle ginocchia ed ai legamenti, nonchè l’usura di queste.

Resta comunque il fatto che le scarpe ammortizzate vi accompagnano alla corsa, le scarpe ammortizzate vi insegnano a correre.

Un aumento dell’ammortizzazione determina uno sforzo minore delle ginocchia e delle gambe.

Se osserviamo la caviglia questa, con l’aumento dell’ammortizzazione, riduce il suo sforzo.

Scarpe running ammortizzate particolarità

Oltre ad accompagnarvi nella corsa, le scarpe running ammortizzare durano nel tempo.

Alcune hanno una schiuma più morbida per garantire maggiore comodità, la schiuma infatti rende le scarpe più confortevoli e flessibili, alcune sembra di non averle ai piedi.

Molte di queste scarpe si adatta su più terreni ed è adatta a più tipologie di allenamenti.

Molti amatori scelgono queste scarpe perchè desiderano svolgere running su più suoli cambiando il loro stile quotidianamente.

L’abbondante spessore della gomma fa si che la tenuta sia elevata.

Alcune hanno anche un’elevata imbottitura che le rende morbide attorno alla caviglia.

La tecnica di corsa, il tipo di fisico ed una postura scorretta possono quindi portare i nostri runner a scegliere le scarpe ammortizzate, resta pure il fatto che l’ammortizzazione in una scarpa da running è importante, tutte ce l’hanno.

Possono cambiare i materiali, può cambiare il modello ma le caratteristiche di una scarpa da running sono più o meno le stesse.

  • Peso: 300/400gr
  • Assorbimento dell’energia cinetica per ridurre l’impatto al suolo
  • Indicate per chi ha un peso medio
  • Appoggio neutro
  • Adatte per lunghe distanze
  • Adatte anche per atleti pesanti
  • Atleti con problemi alle ginocchia

Scarpe running per atleti pesanti

Le scarpe running ammortizzate sono principalmente per atleti pesanti, in questo caso infatti prendiamo come fattore principale l’appoggio del piede e la postura.

In questi casi la scarpa dovrà essere sia ammortizzata che protettiva, ovviamente come precedentemente accennato e detto, l’obiettivo è evitare che l’attività fisica possa procurare dei danni all’atleta.

Le scarpe saranno resistenti e dureranno di più.

L’appoggio di tipo neutro è il migliore ed è caratterizzato da un movimento del piede che inizia dall’esterno del tallone e poi ruota all’interno.

Scegliere la scarpa da running per un atleta pesante diventa aquindi importantissimo.

Non dovete scegliere a caso, ma al contrario dovete stare molto attenti ne va della vostra salute fisica.

Le scarpe devono rispondere a determinati requisiti.

Potrebbe interessarvi il nostro articolo:

La maratona di San Valentino

Il rischio di correre sull’asfaltoScarpe running Asics GelBrescia Art MarathonRimini Marathon 2022Migliori scarpe running Saucony

 

Torna alla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *